100€ di sconto sui tutti i viaggi dal 15 al 29 Febbraio

Socotra l’isola straordinaria

a partire da

2.799 €

Un viaggio avventuroso sull’isola più remota e straordinaria del Pianeta.

Nel bel mezzo del Mar Arabico a 350 km a sud dello Yemen, sorge l’Isola di Socotra, uno dei luoghi più unici ed incredibili della terra. Grazie alla posizione isolata rispetto al Continente Africano, al clima desertico e alle coste e fondali insidiosi, Socotra è rimasta a lungo inesplorata ed avvolta da un’aura di mistero. Fino a quando nel 2008 è entrata a far parte dei Patrimoni Unesco per la sua straordinaria unicità, oltre 700 specie di flora e fauna endemiche, paesaggi che spaziano dalle dune di sabbia sull’Oceano, alla barriera corallina, dai villaggi di pastori nomadi ai canyon scavati nelle montagne. Negli ultimi anni Socotra si sta cautamente aprendo anche al turismo e per questo vogliamo andarci subito! Questo è il momento giusto per scoprirla ed avere il privilegio di conoscerla ora che è al suo stato più selvaggio, prima che venga presa d’assalto dal turismo di massa e perda la sua autenticità (anche se noi speriamo di sbagliarci ovviamente)! Non ci sono infrastrutture sull’Isola quindi non aspettatevi resort o villaggi turistici! Qui troveremo (per fortuna) solo campi tendati attrezzati in mezzo alla natura, pochi comfort, nessuna connessione o elettricità ma questo ci permetterà di disconnettere da tutto e tutti fare un pò di disintossicazione da cellulare e computer, che non fa mai male!

Sarà un viaggio esperienziale alla scoperta di uno dei pochissimi luoghi del Pianeta rimasto selvaggio ed ancora intoccato dal turismo di massa e che, a chi sceglie di visitarlo, sarà capace di trasmettere tutta la sua essenza.

Cosa dobbiamo aspettarci da questo viaggio? 

Ci incontreremo ad Abu Dhabi da dove, dopo il primo giorno di relax, partiremo per 7 giorni di avventura sull’Isola di Socotra! Per una settimana saremo immersi nella natura incontaminata sempre accompagnati dallo staff locale esperto, responsabile dei trasferimenti, dei pasti e di allestire i campi tendati che ci ospiteranno ogni notte sull’Isola.

Seguiremo il ritmo del sole e della natura, le giornate inizieranno presto la mattina e finiranno nel tardo pomeriggio, sono previste escursioni in barca e su sentieri rocciosi ma dovremo sempre essere pronti agli imprevisti, stiamo vivendo un’avventura! Le strade e i sentieri possono essere impervi o difficili da trovare e dovremo essere pronti a cambi di programma improvvisi o imprevisti, ma lo staff locale saprà sempre trovare la soluzione migliore al fine di garantire la sicurezza ed il benessere del gruppo.

Sull’Isola non c’è elettricità né connessione internet – per la maggior parte delle persone del posto è un lusso – tranne ad Hadibo dove si trovano tutti i servizi primari. Di notte per illuminare il campo useremo la luce delle jeep!

A Socotra avremo la pensione completa (colazione, pranzo e cena inclusi) ma la scelta degli alimenti potrà essere ridotta a pesce freschissimo, riso, pollo e verdure. E’ necessario adattarsi alle disponibilità del mercato locale.

Leggi tutto

Nel bel mezzo del Mar Arabico a 350 km a sud dello Yemen, sorge l’Isola di Socotra, uno dei luoghi più unici ed incredibili della terra. Grazie alla posizione isolata rispetto al Continente Africano, al clima desertico e alle coste e fondali insidiosi, Socotra è rimasta a lungo inesplorata ed avvolta da un’aura di mistero. Fino a quando nel 2008 è entrata a far parte dei Patrimoni Unesco per la sua straordinaria unicità, oltre 700 specie di flora e fauna endemiche, paesaggi che spaziano dalle dune di sabbia sull’Oceano, alla barriera corallina, dai villaggi di pastori nomadi ai canyon scavati nelle montagne. Negli ultimi anni Socotra si sta cautamente aprendo anche al turismo e per questo vogliamo andarci subito! Questo è il momento giusto per scoprirla ed avere il privilegio di conoscerla ora che è al suo stato più selvaggio, prima che venga presa d’assalto dal turismo di massa e perda la sua autenticità (anche se noi speriamo di sbagliarci ovviamente)! Non ci sono infrastrutture sull’Isola quindi non aspettatevi resort o villaggi turistici! Qui troveremo (per fortuna) solo campi tendati attrezzati in mezzo alla natura, pochi comfort, nessuna connessione o elettricità ma questo ci permetterà di disconnettere da tutto e tutti fare un pò di disintossicazione da cellulare e computer, che non fa mai male!

Sarà un viaggio esperienziale alla scoperta di uno dei pochissimi luoghi del Pianeta rimasto selvaggio ed ancora intoccato dal turismo di massa e che, a chi sceglie di visitarlo, sarà capace di trasmettere tutta la sua essenza.

Cosa dobbiamo aspettarci da questo viaggio? 

Ci incontreremo ad Abu Dhabi da dove, dopo il primo giorno di relax, partiremo per 7 giorni di avventura sull’Isola di Socotra! Per una settimana saremo immersi nella natura incontaminata sempre accompagnati dallo staff locale esperto, responsabile dei trasferimenti, dei pasti e di allestire i campi tendati che ci ospiteranno ogni notte sull’Isola.

Seguiremo il ritmo del sole e della natura, le giornate inizieranno presto la mattina e finiranno nel tardo pomeriggio, sono previste escursioni in barca e su sentieri rocciosi ma dovremo sempre essere pronti agli imprevisti, stiamo vivendo un’avventura! Le strade e i sentieri possono essere impervi o difficili da trovare e dovremo essere pronti a cambi di programma improvvisi o imprevisti, ma lo staff locale saprà sempre trovare la soluzione migliore al fine di garantire la sicurezza ed il benessere del gruppo.

Sull’Isola non c’è elettricità né connessione internet – per la maggior parte delle persone del posto è un lusso – tranne ad Hadibo dove si trovano tutti i servizi primari. Di notte per illuminare il campo useremo la luce delle jeep!

A Socotra avremo la pensione completa (colazione, pranzo e cena inclusi) ma la scelta degli alimenti potrà essere ridotta a pesce freschissimo, riso, pollo e verdure. E’ necessario adattarsi alle disponibilità del mercato locale.

Passaporto necessario con validità residua di almeno 6 mesi.

Visto necessario, (ci occuperemo noi delle pratiche!) sarà necessario fornire il passaporto almeno 45 giorni prima della partenza per poter espletare tutte le pratiche per il visto.

Per ulteriori informazioni consultare

https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/YEM

 

IMPORTANTE: Il visto yemenita che viene apposto sul passaporto per viaggiare rientra nella lista di Paesi ai quali potrebbe essere negato l’ESTA, il visto di accesso negli Stati Uniti d’America. Per maggiori informazioni consultare: https://www.cbp.gov/travel/international-visitors/visa-waiver-program/visa-waiver-program-improvement-and-terrorist-travel-prevention-act-faq

Medio-basso. Anche se non sono previste attività fisiche impegnative, è importante ricordare che le strade ed i sentieri che percorreremo potranno essere impervi e talvolta difficili da trovare. Flessibilità e spirito di adattamento aiuteranno a vivere l’avventura con lo spirito giusto. Faremo trekking facili di al massimo 2 ore, ci sposteremo con mezzi 4×4, faremo bagni e snorkeling ed escursioni in barca per cui non serve una preparazione fisica specifica.

E’ necessario godere una buona salute fisica e mentale.

  • 1 zaino 55x45x25 cm di massimo 8 kg
  • Torcia frontale (e pile extra)
  • Scarpe da scoglio
  • Scarpe da escursionismo
  • Sacco Lenzuolo
Il viaggio parte con almeno 6 partecipanti ed un massimo di 12.

In fase di conferma del viaggio – al raggiungimento del numero minimo di partecipanti – saranno comunicate eventuali modifiche e/o aggiornamenti rilevanti.

 

Si consiglia di prenotare con molto anticipo (almeno 3 mesi) per poter garantire tutti i servizi in loco, espletare le procedure doganali e la prenotazione dei voli da Abu Dhabi a Socotra.  Le date del viaggio possono essere soggette a leggere variazioni date da possibili cambi delll’operativo voli da Abu Dhabi a Socotra. L’itinerario del viaggio può essere soggetto a piccole variazioni in base a cause di forza maggiore, climatiche o al fine di adeguamenti organizzativi.

 

Questo è un viaggio avventura ed è necessario un ottimo spirito di adattamento.

I pernottamenti a Socotra saranno in campi tendati con servizi essenziali. Sull’isola non c’è connessione ad internet, elettricità o infrastrutture e durante tutta la settimana a Socotra vivremo in modo spartano.

Il clima è tropicale desertico con temperature medie annuali di 28°C. I mesi migliori per visitare l’Isola sono da Novembre ad Aprile.

 

Sicurezza

Socotra appartiene allo Yemen, Paese in guerra dal 2018 ma sull’Isola non ci sono mai stati conflitti ed è una destinazione sicura per il turismo. Trovandosi nel territorio yemenita, Socotra non è facile da raggiungere; ci sono solo 2 voli umanitari alla settimana che partono da Abu Dhabi, negli Emirati Arabi.

Sono inclusi

Non sono inclusi

*l’importo è soltanto indicativo e può essere soggetto a variazioni

Itinerario di viaggio

GIORNO 1

Benvenuti ad Abu Dhabi

GIORNO 2

Arrivo a Socotra

GIORNO 3

In barca fino alle spiagge bianche di Shoab

GIORNO 4

Albero di sangue di drago e oasi

GIORNO 5

Affacciati sull’Oceano Indiano

GIORNO 6

Tra relitti e barriera corallina

GIORNO 7

Hoq Cave e dune gemelle

GIORNO 8

Birdwatching e infinity pool naturali

GIORNO 9

A presto Socotra

Date disponibili

28

NOV

24

28/11/2024 ❯ 06/12/2024

9 giorni ● 8 notti

TOTALE

2.799 €

o versa un ACCONTO di

840 €

Domande frequenti

Nei viaggi Fuoriluogo il volo non è incluso, così puoi scegliere tu da che aeroporto partire, con che compagnia aerea volare, quanti scali fare e se lo desideri, fermarti qualche giorno in più a destinazione!

Non sai come fare? Nessun problema, scrivici una mail a info@fuoriluogoviaggi.it e ti assisteremo nell’acquisto del volo.

 

E’ un viaggio che ha già raggiunto il numero minimo di partecipanti e che, salvo cause di forza maggiore, partirà.

La cassa comune è una somma di denaro che viene consegnata al coordinatore ed usata per pagare spese comuni.

Con la cassa comune possono essere pagati ad esempio: la benzina in caso di noleggio auto, mance, parcheggi, pedaggi autostradali, tasse ambientali ed eventuali escursioni extra a cui TUTTI vogliono partecipare.

La cassa comune serve per facilitare eventuali pagamenti per le spese di gruppo e non creare “scompigli” (soprattutto sui resti) e viene utilizzata solo ed esclusivamente se tutti i viaggiatori partecipano all’attività.

Se alla fine del viaggio avanza denaro, verrà diviso e distribuito in parti uguali a tutti i partecipanti.

Gli accompagnatori di viaggio Fuoriluogo sono accompagnatori professionisti in possesso di certificazione.  Ogni accompagnatore Fuoriluogo viene accuratamente selezionato e scelto per accompagnare uno specifico viaggio in linea con le sue competenze e le caratteristiche del viaggio e del gruppo.

Ogni viaggio Fuoriluogo è il risultato di mesi di studio, consultazioni e strette collaborazione con partner locali esperti e seguita da sopralluoghi a destinazione per verificare la fattibilità del viaggio stesso. Allo stesso modo gli accompagnatori Fuoriluogo conoscono la destinazione e parlano la lingua del posto o l’inglese in modo fluente, sono accompagnatori turistici certificati ed esperti viaggiatori.

Hai bisogno di altre informazioni?

Socotra l’isola straordinaria

giorno 1

Benvenuti ad Abu Dhabi

Il volo andata e ritorno per Abu Dhabi non è incluso nel pacchetto, così potrai decidere quando e da dove partire in totale libertà!

 

Pernottamento incluso nella quota, volo internazionale, pasti e bevande sono a carico dei partecipanti

giorno 2

Arrivo a Socotra

Sveglia presto! Abbiamo un volo per Socotra da prendere! Al nostro arrivo all’aeroporto di Hadibo, la capitale, troveremo ad accoglierci lo staff locale che ci accompagnerà in città per pranzo e poi al campo tendato dove trascorreremo la prima notte. Saremo sulla costa Occidentale dell’Isola dove ci aspetta la meravigliosa Laguna di Detwah: il primo vero incontro con le meraviglie naturali di Socotra – e anche la possibilità di fare il bagno! – le dune di roccia e lingue di sabbia che separano la laguna dal Golfo di Aden ci danno il loro miglior benvenuto in questo angolo di paradiso!
Volo da Abu Dhabi a Socotra, trasporti, pranzo, cena e pernottamento in campo tendato inclusi nella quota, trasferimento all’aeroporto di Abu Dhabi e mance inclusi nella cassa comune, altri pasti e bevande sono a carico dei partecipanti

giorno 3

In barca fino alle spiagge bianche di Shoab

Questa giornata è tutta dedicata al mare! Ci svegliamo presto come dei veri pescatori di Socotra e saliamo a bordo di una barca in direzione Sud. Le nostre guide locali ci mostreranno le tecniche di pesca tradizionali e potremo provare a metterle subito in pratica – con un po ‘ di fortuna abboccherà qualcosa! Durante la navigazione faremo delle soste per nuotare, fare snorkeling ed avvistare delfini e uccelli marini endemici, come la poiana di Socotra, l’assiolo di Socotra o lo storno di Socotra. Raggiungiamo la spiaggia di Shoab, un vero paradiso sulla terra; incontaminata, deserta, dalla sabbia bianchissima e raggiungibile solo in barca. Ci godiamo questo momento nell’Eden prima di rientrare al campo tendato e  passare la notte sotto le stelle.
Trasporti, colazione, pranzo e cena, pernottamento in campo tendato ed escursione in barca inclusi nella quota, mance incluse nella cassa comune, altri pasti e bevande sono a carico dei partecipanti

giorno 4

Albero di sangue di drago e oasi

Salutiamo la costa e saliamo di quota verso l’Altopiano calcareo di Diksam, a 700 metri sul livello del mare. Oggi ci attende una camminata attraverso la foresta di Firhmin che ospita la più grande distesa di Dracaena Cinnabari o l’albero del drago,  il vero simbolo di Socotra!  Per quanto simile alla Dracaena Draco, tipica delle isole della Macaronesia (Canarie, Azzorre e Capo Verde), questa varietà di albero dalla forma simile ad un ombrello è endemica di Socotra. Insieme alle guide locali impareremo a conoscere le leggende legate a questo albero e le sue proprietà curative; se inciso sulla corteccia, rilascia una resina di colore rosso, ecco perché è anche noto come albero del sangue di drago. Incontreremo i pastori e le popolazioni nomadi dell’altopiano e scopriremo come vivono in questo ambiente così ostile e desertico. Nel pomeriggio scendiamo di quota e attraversiamo il Canyon Dirhur dove, tra i crepacci e le falesie si apre davanti a noi un’oasi di pace, una piscina naturale di acqua cristallina!

Trasporti, colazione, pranzo e cena, pernottamento in campo tendato, attività menzionate incluse nella quota, mance incluse nella cassa comune, altri pasti e bevande sono a carico dei partecipanti

giorno 5

Affacciati sull’Oceano Indiano

L’isola di Socotra è uno di quei pochi luoghi del pianeta ancora selvaggi e fuori dalle rotte del turismo di massa. Oggi raggiungiamo una zona ancora più inesplorata, le dune di sabbia del Sud, le grotte e l’incantevole spiaggia di Aomak che si affaccia sull’Oceano Indiano. 

A lungo utilizzata dagli abitanti dei villaggi per scopi rituali e per proteggere il bestiame dalle piogge monsoniche, la grotta di Degub è un luogo davvero suggestivo. Nel pomeriggio ci spostiamo sulle dune di sabbia di Zahek che sembrano non finire mai e terminiamo la giornata  in relax sulla spiagge di Aomak per ammirare il tramonto sull’Oceano Indiano.

Trasporti, colazione, pranzo e cena, pernottamento in campo tendato, attività menzionate incluse nella quota, mance incluse nella cassa comune, altri pasti e bevande sono a carico dei partecipanti

giorno 6

Tra relitti e barriera corallina

Nuovo giorno, nuovi paradisi da conoscere! Questa mattina dopo colazione ci spostiamo a Nord-Est nell’Area Marina Protetta di Di Hamri. In assoluto uno dei posti migliori dove fare snorkeling immersi in una barriera corallina rigogliosa: tra pesci pappagallo, murene, mante e con un pò di fortuna anche squali balena e tartarughe marine! Da Di Hamri potremo anche nuotare fino ad uno dei tanti relitti che si trovano in questi fondali.
Trasporti, colazione, pranzo e cena, pernottamento in campo tendato, attività menzionate incluse nella quota, mance incluse nella cassa comune, altri pasti e bevande sono a carico dei partecipanti

giorno 7

Hoq Cave e dune gemelle

Svegliati e cammina! Oggi ci aspetta un trekking di 2 ore circa per raggiungere la grotta più grande di Socotra: Hoq Cave! Tra formazioni calcaree secolari, stalattiti, stalagmiti e pozze sotterranee ci addentriamo nel cuore dell’isola. Proseguiamo il viaggio e attraversiamo villaggi locali fino all’estremità più orientale. Arriviamo sul promontorio di Arher, dove dalla roccia svettano due spettacolari dune gemelle che creano un contrasto panoramico mozzafiato. Alte 200 metri e di formazione monsonica, queste dune sono circondate da un torrente di acqua dolce che esce da una grotta e termina nelle acque del Mare Arabico.

Trasporti, colazione, pranzo e cena, pernottamento in campo tendato, attività menzionate incluse nella quota, mance incluse nella cassa comune, altri pasti e bevande sono a carico dei partecipanti

giorno 9

A presto Socotra

Sveglia e trasferimento in aeroporto, è arrivato il momento di salutare la meravigliosa isola di Socotra

Arrivo ad Abu Dhabi ed è già ora di salutarci. E’ stato un viaggio incredibile e custodiremo nella memoria la bellezza di quest’isola per molto, molto a lungo!

Trasferimento in aeroporto e volo per Abu Dhabi incluso nella quota, altri trasferimenti, pasti e bevande sono a carico dei partecipanti

MESI DI PIANIFICAZIONE

Google Maps

Caricando la mappa, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di Google.
Scopri di più

Carica la mappa

Google Maps

Caricando la mappa, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di Google.
Scopri di più

Carica la mappa

Prenota il tuo posto

Socotra l’isola straordinaria

FF Prenotazione Socotra

Domande frequenti

Ogni viaggio Fuoriluogo è il risultato di mesi di studio, consultazioni e strette collaborazione con partner locali esperti e seguita da sopralluoghi a destinazione per verificare la fattibilità del viaggio stesso. Allo stesso modo gli accompagnatori Fuoriluogo conoscono la destinazione e parlano la lingua del posto o l’inglese in modo fluente, sono accompagnatori turistici certificati ed esperti viaggiatori.

Nei viaggi Fuoriluogo il volo non è incluso, così puoi scegliere tu da che aeroporto partire, con che compagnia aerea volare, quanti scali fare e se lo desideri, arrivare in anticipo o fermarti qualche giorno in più a destinazione dopo il viaggio!

Se non sai come fare, scrivi una mail a info@fuoriluogoviaggi.it e ti assisteremo nell’acquisto del volo.

Puoi procedere all’acquisto del volo quando il viaggio che hai scelto è “CONFERMATO

Si! 

Se desideri completare il viaggio aggiungendo il volo potrai richiederlo in fase di prenotazione o scrivere a info@fuoriluogoviaggi.it e ti forniremo le migliori soluzioni disponibili.

Puoi acquistare dopo aver prenotato il viaggio Fuoriluogo e quando il viaggio selezionato è “confermato”.

Se il viaggio che hai prenotato è “programmatoscrivi una mail a info@fuoriluogoviaggi.it prima di acquistare il volo.

Visita compensaid.com inserisci i dati del tuo volo e scegli come compensare le emissioni ed in quanto tempo desideri farlo.

In fondo alla pagina del viaggio trovi le date di partenza e il tasto : “PRENOTA”. completa il form inserendo i tuoi dati ed aggiungendo eventuali attività extra (non comprese nel viaggio). Clicca su “invia” e attendi di ricevere una e-mail di conferma e le indicazioni per effettuare il pagamento. 

Prima prenoti meglio è!

Fuoriluogo Viaggi è una piccola realtà e non riusciamo a lavorare last minute. Per poter garantire degli alti standard di viaggio serve tempo e garanzie che solo una prenotazione anticipata è capace di dare. Il nostro consiglio è bloccare il proprio posto dai 9 ai 3 mesi prima della partenza.

Dipende dal viaggio.

In linea generale entro 30 giorni prima per i viaggi in Italia o in Europa ed entro 60 giorni prima per un viaggio fuori dall’Europa.

Hai 2 opzioni:

  • Se prenoti un viaggio a 31 o più giorni dalla partenza, puoi pagare un acconto del 30% e a 30 giorni dalla partenza ti arriverà una mail che ti ricorda di versare il saldo.
  • Se prenoti un viaggio a meno di 30 giorni dalla data di partenza, dovrai pagare l’intero importo.

Puoi pagare con bonifico bancario.

Dopo aver cliccato su “Prenota” e compilato il form coi tuoi dati, ti invieremo una mail con le indicazioni per effettuare il bonifico.

E’ un viaggio che ha già raggiunto il numero minimo di partecipanti e che, salvo cause di forza maggiore, partirà.

È un viaggio che è vicinissimo ad essere confermato ma non abbastanza per esserlo (es: 2-3 persone prenotate).

E’ un viaggio che ha non ha ancora raggiunto il numero minimo di partecipanti ed è in attesa di essere confermato.

Certo! 

Puoi prenotare i viaggi Programmati e Quasi Confermati (è grazie a quello che poi li confermiamo!) ma ti chiediamo di aspettare ad acquistare il volo!  Se ti servono maggiori informazioni scrivi una mail a info@fuoriluogoviaggi.it

Sì!

La maggior parte dei viaggiatori Fuoriluogo parte da solo ma torna a casa con nuovi amici e futuri compagni di viaggio.

Non è ancora possibile.

Al momento i viaggi Fuoriluogo attualmente online sono pensati per soli adulti. 


Però… stiamo lavorando su nuovi itinerari che possano adattarsi anche alle esigenze dei più piccoli!

Il numero di persone può variare in base al tipo di viaggio. 

In linea generale i viaggi di gruppo vanno da un minimo di 5 ad un massimo di 15 persone (+ l’accompagnatrice/ore).

Dipende dal viaggio. 

In genere, il numero minimo per partire va dalle 4 alle 6 persone compreso l’accompagnatore.

Dipende dal viaggio.

In generale, il numero massimo di un viaggio di gruppo è di 14-15 persone compreso l’accompagnatore.

L’età media dei partecipanti è 35 anni

Assolutamente no.

Sei più che benvenuto a prenotare tenendo in considerazione che l’età media dei partecipanti ai viaggi Fuoriluogo è di 35 anni.

I viaggi Fuoriluogo non hanno un limite di età. Ma….

Chiediamo di considerare che:

  • I viaggi Fuoriluogo sono viaggi naturalistici ed avventura
  • Sono previste escursioni ed attività all’aperto (su terra e/o in acqua) di durata prolungata.
  • Leggere attentamente l’itinerario di viaggio può aiutarti a capire se il viaggio che stai per scegliere è adatto o meno alle tue capacità ed esigenze. 
  • Ci saranno momenti di relax ma non troppi!
  • Se non sei sicuro, prima di prenotare scrivi una mail a info@fuoriluogoviaggi.it

Dipende dal viaggio. 

In linea di massima non è richiesta una particolare preparazione fisica salvo diversamente specificato nella descrizione del viaggio.

In ogni caso è necessario godere di una buona salute fisica.

Se vuoi cancellare il tuo viaggio, invia una mail a info@fuoriluogoviaggi.it in oggetto il tuo NOME COGNOME + ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO

Quali sono le penali di cancellazione? Se cancelli:

  • Fino a 60 giorni dalla partenza del viaggio, avrai diritto alla restituzione del 50% del totale ad esclusione della quota di “Annullamento Viaggio”
  • tra i 59 e i 30 giorni prima della partenza, avrai diritto alla restituzione del 25% del totale ad esclusione della quota di “Annullamento Viaggio”
  • oltre tale termine, non avrai diritto ad alcuna restituzione

L’assicurazione medico-bagaglio e annullamento ha un costo aggiuntivo pari al 6,9% del costo del viaggio.

Se sei cittadino/a italiano/a con residenza all’estero, dovrai stipulare un’assicurazione nel tuo paese di residenza.

La cassa comune è un importo che viene istituito in loco e consegnato all’accompagnatore in valuta locale.
Varia a seconda della destinazione e trovi l’importo indicativo nella scheda “il viaggio non comprende”.
Viene usata solo ed esclusivamente per le spese di gruppo a cui tutti partecipano e comprende la quota dell’accompagnatore.
La cassa comune viene usata ad esempio per pagare: benzina e pedaggi in caso di noleggio auto, mance, parcheggi, tasse ambientali ed eventuali escursioni extra a cui TUTTI vogliono partecipare, acqua e biglietti dei mezzi pubblici per spostarsi nelle grandi città.

Se alla fine del viaggio avanza denaro, l’accompagnatore lo riconsegnerà in parti uguali a tutti i partecipanti.

Assolutamente sì! 

Ogni viaggio di gruppo Fuoriluogo è guidato da un accompagnatore turistico certificato e specializzato sulla destinazione.

Gli accompagnatori di viaggio Fuoriluogo sono accompagnatori professionisti in possesso di certificazione.  Ogni accompagnatore Fuoriluogo viene accuratamente selezionato e scelto per accompagnare uno specifico viaggio in linea con le sue competenze e le caratteristiche del viaggio e del gruppo.

Sono attività non incluse nel viaggio ma che possono essere acquistate separatamente al momento della prenotazione.

Si, puoi richiedere di aggiungere al viaggio le attività extra inviando una mail a info@fuoriluogoviaggi.it 

In hotel o appartamenti di categoria economica (2-3 stelle) con sistemazione in camere multiple (doppie o triple) con bagno privato o ad uso esclusivo del gruppo. Tutte le strutture vengono selezionate con attenzione da Fuoriluogo insieme ai referenti locali.

Alla base del viaggio di gruppo c’è la voglia di condividere e questo comprende anche la camera! Generalmente le camere sono divise tra maschi e femmine.

Non per tutti i viaggi è possibile avere la camera singola ma potrai richiederla inviando una mail a info@fuoriluogoviaggi.it e invieremo costi aggiuntivi e disponibilità.

Scrivici una mail a info@fuoriluogoviaggi.it 

L’Organizzazione Tecnica è una licenza obbligatoria per organizzare e vendere viaggi e ne sono titolari le agenzie turistiche ed i tour operator.

Fuoriluogo ha 4 grandi valori: 

NATURA, RISPETTO dell’AMBIENTE, ITINERARI NON TURISTICI e GENTILEZZA.

 

  • Natura: in linea con la passione di Caterina, la creatrice di Fuoriluogo, tutti i viaggi hanno una forte impronta naturalistica. La natura, la sua flora e fauna sono sempre al centro e ci approcciamo a Lei come osservatori.

 

  • Rispetto dell’ambiente: vivere nel rispetto dell’ambiente significa vivere nel rispetto di sé stessi e degli altri. Un viaggio a basso impatto ambientale è possibile: limitando l’uso dei voli e dei mezzi privati (auto), favorendo i mezzi pubblici, gli spostamenti a piedi ed i cammini. Nei viaggi Fuoriluogo è bandito l’uso della plastica monouso (bottigliette d’acqua e sacchetti di plastica ad esempio) e sosteniamo l’uso di saponi solidi e creme biodegradabili.

 

  • Itinerari non turistici: cercare destinazioni non-mainstream, fuori dalle rotte del turismo tradizionale ed vivere esperienze nuove sono la linfa vitale di Fuoriluogo Viaggi.


Gentilezza: c’è un detto brasiliano che recita “Gentileza gera Gentileza”  cioè gentilezza genera gentilezza. Un approccio gentile e rispettoso nei confronti dell’altro, qualunque sia il posto in cui ci troviamo, non potrà che generare lo stesso sentimento e creare serenità.